SERVIZI ON LINE

CONSIP

Presenze on line

Portale Aziende

Banner PEC

INFORMAZIONE

Informatore  Ascom

GRANDA LAVORO

BRAINTV



 

E’ TEMPO DI PENSARE ALLA DICHIARAZIONE DEI REDDITI. PRENOTA IL TUO APPUNTAMENTO AL CENTRO DI ASSISTENZA FISCALE ASCOM BRA

730.1.jpg

Per la tua dichiarazione dei redditi affidati al Caf 50&Più presso Ascom Bra: potrai contare sulla professionalità e affidabilità dei nostri esperti fiscali.

                                                                                                                                                       
In questo modo il fisco si fa semplice, perché ad ogni tua domanda o dubbio riceverai una risposta certa dai nostri professionisti.

 

Queste  le principali novità contenute nel modello 730/2017:

La tassazione agevolata per i premi di risultato

In seguito all’intervento normativo operato dalla Legge di Stabilità, dal 2016 l’agevolazione è stata messa a regime, con un tetto di accesso a 50mila euro di redditi da lavoro dipendente nell’anno precedente e un limite di premi assoggettabili alla tassazione sostitutiva fissato a 2mila euro lordi (è elevato a 2.500 euro per le imprese che coinvolgono pariteticamente i lavoratori nell’organizzazione del lavoro). Se i premi di risultato sono percepiti in denaro, si applica un’imposta sostitutiva dell’Irpef e relative addizionali pari al 10%.

Il Regime speciale destinato ai lavoratori rimpatriati

Si tratta degli incentivi previsti per il trasferimento in Italia di lavoratori dall’estero: il reddito di lavoro dipendente prodotto nel territorio dello Stato concorre alla formazione del reddito complessivo nella misura del 70 per cento.

Le agevolazioni previste dalla legge “dopo di noi”

La legge 112/2016, volta a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità grave, ha innalzato da 530 a 750 euro l’importo dei premi relativi ad assicurazioni aventi per oggetto il rischio di morte, finalizzate alla tutela delle persone con disabilità grave, per i quali è possibile fruire della detrazione del 19 per cento. Inoltre, è deducibile il 20% delle erogazioni liberali non superiori a 100mila euro, a favore di trust o fondi speciali.

Lo School bonus a partire dal 2016

Si tratta del credito d’imposta per le erogazioni liberali, fino a 100mila euro, effettuate a favore degli istituti del sistema nazionale di istruzione. Il bonus è pari al 65% delle somme elargite, da ripartire in tre quote annuali di pari importo.

La proroga delle agevolazioni per i lavori in casa

Prorogata per il 2016 la misura maggiorata del “bonus ristrutturazioni”: lo sconto è pari al 50% delle spese sostenute, fino all’importo massimo di 96mila euro. Confermato anche il “bonus mobili”, che vale il 50% delle spese sostenute, fino a un tetto di 10 mila euro, per l’acquisto di mobili e grandi elettrodomestici finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di interventi di recupero edilizio.

Anche la detrazione per i lavori di riqualificazione energetica è confermata nella misura maggiorata del 65 per cento.

L’arredo delle abitazioni delle giovani coppie

Si tratta dell’incentivo a favore delle giovani coppie per l’acquisto di mobili destinati all’arredo della loro abitazione principale: la detrazione è pari al 50% delle spese sostenute nel 2016, fino a un tetto di 16mila euro. L’agevolazione riguarda giovani coppie, sposate o conviventi di fatto da almeno tre anni, in cui almeno uno dei due componenti non ha più di 35 anni e che nel 2015 o nel 2016 hanno acquistato un immobile da adibire a propria abitazione principale.

I canoni di leasing per l’abitazione principale

La novità, in vigore dal 2016, è relativa all’introduzione di una detrazione Irpef del 19% dell’importo dei canoni di leasing pagati nel 2016 per l’acquisto di unità immobiliari da destinare ad abitazione principale entro un anno dalla consegna.

L’Iva per l’acquisto di abitazioni “energetiche”

Sconto fiscale per le persone fisiche che, nel 2016, hanno comprato dall’impresa costruttrice un’abitazione di classe energetica A o B. E’ prevista la detrazione dall’Irpef lorda del 50% dell’Iva pagata in relazione all’acquisto. Il beneficio va suddiviso in dieci quote costanti.

I dispositivi multimediali per il controllo da remoto

Si tratta della detrazione del 65% delle spese sostenute per l’acquisto, l’installazione e la messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento e/o produzione acqua calda e/o climatizzazione delle abitazioni.

 

Il CAAF 50&Più ti sostituirà in tutto e per tutto nel rapporto con l’Agenzia delle Entrate.

 

Il CAAF 50&Più e’ responsabile di quanto dichiarato: saremo noi a rispondere in caso di controllo da parte dell’Agenzia delle Entrate. Una volta apposto il visto di conformità sui dati inseriti, passa a CAAF la responsabilità di quanto dichiarato, incluso il pagamento di eventuali imposte, sanzioni e interessi in caso di errore nella dichiarazione dei redditi.

 

Rivolgendosi alla nostra struttura, delegando il 50&PIU’ CAF, potrai metterti al riparo da errori ed omissioni e godere di assistenza, fornita con competenza e professionalità, per la piena tutela dei tuoi diritti.


Il 50&PIU’ CAF , una volta posto il visto di conformità, risponde in caso di verifica da parte dell’Agenzia delle Entrate per l’errato controllo dei dati documentali in base al D.Lgs. n. 175/2014.

 

 

Un omaggio per chi sceglie il CAAF 50& Più Ascom Bra: a tutti gli utenti del servizio 730 Ascom Bra offre la Mutua Speciale Dipendenti e Pensionati: assistenza sanitaria con una diaria giornaliera in caso di ricovero, sconti per cure dentistiche e visite mediche specialistiche, risparmio su luce e gas, sconti per le attività del tempo libero.

 

I nostri uffici di assistenza fiscale sono a disposizione per fissare un appuntamento secondo le esigenze di orario e tempo del cliente.

 

Per prenotare un appuntamento: Ascom Bra CAAF 50& Più Tel. 0172 413030 

Per maggiori dettagli:

http://730.ascombra.it/






Per iscriverti alla nostra newsletter è sufficiente inserire la tua email nel campo sottostante.



Iscrivimi!




 

FORMAZIONE A DISTANZA | FAD

FAD

FORMAZIONE

FINANZIAMENTI

CONSORZI

CONSORZIO ZIZZOLA

CONSORZIO SALSICCIA

CONSORZIO PANE DI BRA

Banner Confcommercio Card


 

Soggetto Attuatore del Programma MIP - Mettersi in Proprio, iniziativa della Regione Piemonte co-finanziata con POR FSE Piemonte 2014-2020

 
Ascom Bra